LA SENSIBILITA’ AL GLUTINE

Le reazioni avverse al glutine, il complesso proteico principale presente nel frumento, orzo e segale, non comprendono solo la celiachia. E’ infatti ben nota l’esistenza dell’allergia al grano o frumento, forma clinica caratterizzata soprattutto da disturbi a carico dell’apparato respiratorio. In questi ultimi anni tuttavia gli specialisti del settore hanno individuato l’esistenza di una “nuova” entità clinica causata dall’ingestione delle proteine del frumento: la “sensibilità al glutine” (gluten sensitivity). Questo disturbo riguarda soprattutto gli adulti ed è caratterizzato da sintomi gastroenterologici, quali gonfiore, diarrea, dolori addominali, ma anche, cefalea e dolori articolari e muscolari.
I sintomi compaiono generalmente entro pochi giorni (o ore) dalla ingestione di alimenti contenenti glutine. I disturbi si risolvono rapidamente escludendo dall’alimentazione tutti gli alimenti contenenti glutine.

frumento

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: